10 comandi DOS da conoscere

Per alcuni il DOS appartiene ormai alla preistoria dell’informatica, le interfacce grafiche hanno da tempo soppiantato i sistemi a riga di comando, ma ancora oggi il terminale viene utilizzato e apprezzato da moltissimi utenti per la sua immediatezza, utilizzando i comandi DOS.

Cosa sono i comandi DOS?

Prima dell’avvento delle interfacce grafiche MS-DOS era il sistema operativo principale in uso. I comandi DOS erano, e sono, delle funzioni che ci permettono di interagire con le macchine. In passato erano l’unico modo. Oggi ci permettono di accedere a delle funzioni specifiche, anche se Windows è un’interfaccia grafica e facile da utilizzare.

Il prompt dei comandi, chiamato anche riga di comando, è presente in ogni versione di Windows, compreso il recente Windows 10.

Un file batch è un file con estensione .bat che contiene dei comandi da poter eseguire direttamente dal promt dei comandi.

Come aprire il prompt dei comandi DOS

Per aprire una nuova finestra del terminale basta semplicemente premere il tasto Windows sulla tastiera e poi digitare cmd e dare invio.

Altrimenti puoi seguire il percorso C:\WINDOWS\system32\cmd.exe

I comandi DOS

Nella finestra appena aperta troviamo la versione del programma in esecuzione e a sinistra del cursore lampeggiante la directory in cui ci troviamo. Provate ora a scrivere la parola dir e dare invio (Ogni comando va lanciato premendo il tasto Invio).
Explorervsdos comandi dosCome si può vedere con il comando dir non abbiamo fatto altro che visualizzare il contenuto della cartella principale dell’utente.

Ora se volessimo aprire un file salvato sul nostro desktop chiamato nuovoarticolo.docx, non dovremo far altro che scrivere queste due istruzioni in sequenza.

cd desktop //Il comando cd serve per spostarsi da una directory all’altra
nuovoarticolo.docx //Il nome del file che vogliamo aprire

Complimenti hai appena aperto un file con il terminale! Ora che avete preso un po’ di familiarità con questa oscura finestra impariamo qualcosa in più su questo strumento.

Comandi DOS Windows da conoscere

Help

Il comando di cui hai più bisogno soprattutto le prime volte che utilizzerai il terminale è help. Usato singolarmente serve per stampare a schermo l’elenco completo delle istruzioni disponibili. Scrivendo help prima di una qualsiasi istruzione si ottiene invece una spiegazione su come usare il comando e le sue opzioni.comando dos Help

Hostname

Stampa a schermo il nome macchina del computer è utilissimo quando abbiamo bisogno di sapere in fretta questa informazione.

Cls

Con il terminale è facile ritrovarsi dopo poche istruzioni con una finestra stracolma di scritte, usa il comando cls per fare un po’ di pulizia.

Color

Chi ha detto che il terminale deve essere per forza nero, utilizza il comando Color seguito da un numero e una lettera per ottenere lo stile che desiderate.
comando dos windows per colori

Tasklist e Taskkill

Quel maledetto programma non vuole proprio chiudersi? Prova ad “ucciderlo” con un comando DOS. Usate Tasklist per visualizzare un elenco di tutti i processi attivi, individuate il PID di quello da terminare e scrivete:
taskkill /PID 9920 /F
L’opzione F serve per terminare in modo forzato il programma.

Systeminfo

Con questo comando vengo stampate a schermo utili informazioni sul sistema, come ad esempio la data di installazione o l’ora d’accensione; mi è capitato più volte di usarlo sul computer di qualche utente che aveva bisogno di sapere l’ora in cui era entrato in ufficio.

Ipconfig

Ecco uno dei comandi dos più utili per chi lavora con le reti e con internet. Non serve essere degli esperti di reti per sapere il proprio indirizzo IP. Digitando il comando ipconfig otteniamo questa e altre utili informazioni sulla configurazione IP di Windows; se desideriamo avere informazioni aggiuntivi come il Mac address della scheda di rete basta aggiungere l’opzione /all al comando.

Ping

Sicuramente avrete già sentito questo termine prima. Prevalentemente il comando Ping serve per verificare la presenza o la raggiungibilità di un dispositivo sulla rete. Andrebbe aperto un capitolo a parte soltanto per questo comando ma intanto puoi utilizzarlo molto semplicemente per scoprire l’indirizzo IP di un computer connesso alla tua rete, se ad esempio sai che la macchina di tuo fratello si chiama PCdiLuca, ti basterà scrivere:
ping pcdiluca
per ottenere l’indirizzo IP del PC di tuo fratello.

chkdsk

Questo comando serve per verificare l’integrità del disco rigido e a volte riesce anche a risolvere alcuni piccoli problemi, prova sempre ad utilizzarlo prima di lanciare l’hard drive dalla finestra.

shutdown -i

Sei davvero troppo pigro per alzarti e andare a spegnere il computer nell’altra stanza? Con questo comando potrai farlo da remoto, provare per credere.

comando dos shutdown

 

Comandi DOS base che dovresti conoscere a priori

I comandi DOS che ti ho fatto vedere in alto sono sicuramente da conoscere, ma non potrai muoverti semplicmenete nell’ambiente se non conosci almeno alcuni domandi di base.

Ecco la mia personale lista di comandi di cui non posso fare a meno:

  • CD: ti permette di visualizzare il nome della directory corrente o di spostarsi in un’altra
  • COPY: copia file in un’altra posizione
  • DATE: ti permette di visualizzare o impostare una data
  • DEL: elimina uno o più file
  • DIR: puoi visualizzare le sottodirectory e/o l’elento dei file di una specifica directory
  • FIND: puoi ricercare una stringa in un file
  • MOVE: taglia e incolla di un file in un’altra directory
  • RENAME: puoi rinominare uno o più file

Se vuoi consultare una lista completa di comandi DOS ti consiglio di visitare la pagina dedicata di Wikipedia.

Bonus: comandi DOS e caratteri speciali

Caratteri jolly: sono dei caratteri che sostituiscono uno o un gruppo di caratteri.

  • /?: per ogni comando, se aggiungiamo /?, ad esempio CD /?, verrà visualizzata una guida su come utilizzarlo.
  • *: si utilizza per i nomi di file che non si conoscono o per indicare un gruppo di cartelle o file con la stessa estenzione. Ad esempio se vuoi cancellare tutti i file txt in una cartella dovrai scrivere:
    DEL C:\cartella\*.txt
  • @: nascone un comando, non facendolo visualizzare nel prompt
  • &: unisce due comandi in una stessa riga
Tags: ,

Related Posts

About The Author

One Response

  1. Irma
    31 ottobre 2015

Aggiungi Commento