Come trasferire i contatti da Windows Phone a iPhone

Con l’arrivo sul mercato dei nuovi iPhone 6 e 6 Plus tantissimi possessori di dispositivi Android hanno venduto il loro terminale per passare alla concorrenza. Anche tra gli utenti Windows Phone c’è chi come me ha fatto o farà uno #switchtoiphone e come prima preoccupazione avrà quella di trasferire i contatti da Windows Phone ad iPhone.

Come su Android ed iOS anche su Windows Phone ci sono specifiche applicazioni che permettono di eseguire un backup dei propri contatti. Di seguito quindi trovi quello di cui hai bisogno prima di iniziare:

Backup contatti Windows Phone

Installa Contacts Backup sul tuo Windows Phone e avviala. Nel tuo backup includi le foto dei contatti e sposta su Off l’interruttore “Separate contacts per file”; quello che vogliamo ottenere è un unico file vfc.

Se hai un account Facebook collegato al vostro Windows Phone e ti interessa salvare soltanto i numeri, puoi anche escluderlo dal backup.

Per effettuare il backup contatti Windows Phone tocca il primo pulsate a sinistra e attendi che i numeri vengano salvati.

Esportare contatti Windows Phone

A questo punto hai fatto il backup dei contatti, ora devi esportarli. Fai attenzione che il telefono e il PC che stau utilizzando siano connessi alla stessa rete WiFi. Dopo procedi con il download del file appena creato.

Tocca il secondo pulsante da sinistra, apri un browser qualsiasi sul PC e scrivi l’indirizzo che appare sullo smartphone, il download partirà automaticamente. Se hai problemi con questo passaggio puoi sempre eseguire l’upload del file su OneDrive. backup contatti Windows Phone

Trasferire contatti da Windows Phone a iPhone

A questo punto hai fatto un backup dei contatti di Windows Phone e allo stesso tempo li hai anche esportati.

Per spostare i contatti da Windows Phone al tuo iPhone scompatta il file che hai appena scaricato in una directory a piacere. Poi accedi al tuo account Gmail e vai su contatti.

Da “Altro” clicca su “Importa” e seleziona il file VFC che hai precedentemente salvato. Terminata l’importazione i tuoi contatti saranno salvati su Gmail. importa contatti gmail

Importa contatti su iPhone

Finalmente arriviamo al nostro iPhone: andiamo su Impostazioni e tocchiamo, Posta, contatti, calendari. 

Aggiungi un nuovo account Google inserendo le tue credenziali. Se, come nel mio caso, Gmail non è il tou account di posta principale scegli di sincronizzare solo i contatti.

Ora nell’applicazione contatti dell’iPhone dovresti ritrovare tutti i numeri di telefono. Se per caso nel passaggio precedente in cui ti dicevo di spostare su Off l’interruttore “Separate contacts per file” sei stato poco attento, ora ti ritroverai con tanti file vfc separati (uno per ogni numero di telefono). Visto che Gmail non accetta l’inserimento di file multipli insieme hai due possibilità:

  • Seguire la guida da capo, ammesso che non hai già venduto o formattato il tuo Windows Phone
  • Eseguire un comando da terminale per ricompattare tutti i numeri in un unico file vfc.

Io vi consiglio la seconda opzione di gran lunga più rapida della prima. Apri la cartella scompattata dove sono salvati i file .vfc, copi l’indirizzo e apri una finestra del Prompt dei comandi, lo trovi scrivendo cmd sulla barra di ricerca di Windows. path comandi per unire file contatti Scrivi la parola “cd”, dai uno spazio e poi tasto destro paste per incollare il percorso che hai appena copiato, dai quindi invio. Scrivi il seguente comando e di nuovo invio. copy *.vcf Rubrica.vcf TerminaleSe avete fatto tutto correttamente ora tra i vari file vfc dovrebbe anche essercene uno chiamato Rubrica.vfc, che puoi caricare su Gmail nella procedura sopra descritta per sincronizzare contatti Windows Phone con Gmail.


Related Posts

About The Author

3 Comments

  1. Sara
    13 ottobre 2015
  2. Giuseppe
    3 febbraio 2016

Aggiungi Commento