Guida all’acquisto di un computer

Quale PC acquistare? Non pensavo di scrivere questa guida, ma le domande dei nostri lettori mi hanno fatto capire che bisognava dare delle indicazioni precise a chi si appresta ad acquistare un nuovo computer. Premetto che non ho la pretesa di trattare l’argomento in maniera esaustiva, cercherò semplicemente di fornire delle semplici linee guida, in modo che possiate fare un acquisto ponderato e adatto alle vostre esigenze. Mettiti comodo quindi e goditi la guida acquisto PC di Resetweb!

Come scegliere un PC fisso: un PC su misura

Quando state per acquistare un nuovo computer è importante domandarsi quali sono le vostre necessità: utilizzerete il PC per scrivere la vostra tesi di laurea? Per lavorare centinaia di foto con programmi di grafica? O ancora per giocare all’ultimo videogioco uscito?

Spesso le persone si lasciano prendere un po’ troppo la mano quando si tratta di acquistare un nuovo computer. Cercano computer fissi potenti oppure  notebook con le caratteristiche top di gamma.

La consuetudine vuole, che più sia anche meglio, ma la realtà non è questa. Se state acquistando tremila euro di computer per leggere la posta e andare su facebook, be’ sono contento per voi perché significa che potete permettervelo, ma vi assicuro che il vostro acquisto non è stato affatto oculato.

Ok va bene, ma che computer compro?

Possiamo dividere i computer in tre diverse tipologie: portatili, desktop e assemblati. Analizziamole singolarmente una per volta.

  • Portatili: I vantaggi nell’acquisto di un portatile sono più che ovvi, ma ci sono anche delle controindicazioni. Notoriamente i computer fissi sono più potenti e spesso le persone non si rendono contro che in alcuni casi il peso fa la differenza. Molti acquistano un computer con l’idea di metterlo nello zainetto e portarlo sempre con se, per poi rendersi conto che due chili e mezzo di PC nello zaino sono tutt’altro che una comodità.
    Non voglio scoraggiare nessuno, ma vi avverto, se state acquistando un portatile il peso non è un fattore che potete tralasciare.
  • Desktop: Per computer Desktop si intendono sia i computer dotati di cabinet che gli All-in-One. Personalmente preferisco la seconda tipologia, credo non sia tollerabile nel 2014 dover tenere degli affari enormi sotto la scrivania a prendere polvere, è una questione di design. In alcuni casi comunque un Desktop vecchio stile rimane la soluzione migliore. Molte volte ci chiedono come scegliere un PC fisso, continua a leggere e avrai la tua risposta.
  • Assemblati: Quest’ultima categoria possiamo definirla per gli addetti ai lavori. Si tratta di PC fissi che però acquistate a pezzi separate e poi assemblate. Acquistare un computer assemblato può farvi risparmiare anche centinaia di euro sul costo finale della macchina. Se decidete di acquistarne uno dovete però anche mettere in conto che qualcosa potrebbe non andare come previsto durante il montaggio. Se siete disposti a prendervi questa responsabilità procedete pure, altrimenti il gioco non vale la candela.

PC o Mac questo è il dilemma

Per prima cosa iniziamo con lo sfatare un mito, i Mac non costano più dei normali computer, vi spiego perché.

Notoriamente tutti i computer Apple sono computer di fascia alta, molti però li paragonano con computer consumer di bassissimo livello confrontando unicamente le specifiche tecniche. Non fate anche voi questo errore, un computer non è la somma di RAM, processore e HardDisk, quindi non paragonare un MacBook Pro ad un Acer con la scocca in plastica, sarebbe come mettere a confronto una Golf con una Spark.

Chiaramente quindi se pensate di acquistare un Mac significa che volete un computer di fascia alta, se non avete intenzione di spendere troppi soldi invece la scelta ricade in automatico su un PC con Windows. Quello che posso assicurarvi è che non conosco nessuno che dopo un breve periodo di apprendimento sia rimasto deluso da un computer Apple.

Sistema operativo quale scegliere?

A meno che non stiate acquistando un computer assemblato la scelta del sistema operativo che andrete ad utilizzare verrà presa dal produttore dell’Hardware e non da voi. Attualmente quasi tutti i PC in vendita hanno installato Windows 10.

Sento ancora molte persone che fanno fatica ad adattarsi alla nuova interfaccia Metro ma come abbiamo già detto, malgrado l’impatto iniziale, la nuova schermata di Windows 8 presenta innumerevoli vantaggi.

Altro luogo comune da sfatare è che Windows 10 non sia adatto per il gaming, opinione alimentata dal fatto che nelle prima release del sistema c’erano numerosi problemi con i driver grafici di molte schede video. Chi ha vissuto il lancio di altri sistemi operativi Microsoft sa che queste problematiche sono praticamente una routine e che di solito vengono risolte nel giro di pochissimo tempo.

Inoltre acquistare un computer nuovo per poi installarci sopra un sistema operativo del 2009 (Windows 7), non ha molto senso e probabilmente vi costringerà a spendere soldi per una nuova licenza nel giro di qualche anno.

Se decidi di acquistare un computer fisso per il gaming dovrai stare attendo alle caratteristiche quali il processore e la scheda video. Di solito un buon i5 quad-core e una scheda di fascia alta, ti permettono di poter giocare con la maggior parte dei titoli al massimo della risoluzione.

Ma non c’era anche quel pinguino…

Si il pinguino si chiama Linux è ottimo per fare colpo sugli amici, ma se volete evitare di sbattere il computer addosso ad un muro non complicatevi la vita. Nonostante le recenti distribuzioni di Linux siano state molto semplificate hanno ancora una logica distante anni luce da quella di Windows alla quale siamo tutti abituati. In ogni caso se volete provare la magia dell’open source potete sempre creare un Live CD seguendo la nostra guida.

Guida acquisto PC: per ogni fascia di prezzo il suo computer

Arriviamo finalmente a dare qualche indicazione tecnica su cosa comprare e come scegliere un pc. Do per assodato che vogliate un computer che funzioni davvero e non qualcosa che sarete costretti a ricomprare tra 2 anni. Le seguenti indicazioni vi permetteranno di orientarvi tra le tantissime offerte sul mercato.

Caratteristiche di un computer

Requisiti minimi Requisiti massimi
Processore Intel i5 Intel i7
RAM 4GB 32GB
Disco HD 500GB SSD 512GB
Scheda Video NVIDIA 1GB dedicata NVIDIA 4GB dedicata

Il processore Intel i5 è più che sufficiente per la maggior parte degli utilizzi, se però lavorate con software di video/photo editing che mettono a dura prova le capacità di calcolo della macchina dovreste optare per un i7.

I più esperti si saranno sicuramente accorti che abbiamo tagliato fuori i prodotti AMD sia nella scelta del processore che in quella della scheda video, questa decisione è dovuta al fatto che i prodotti AMD sono molto meno commerciali  e diffusi rispetto alle controparti Intel e NVIDIA e generalmente questo si traduce in meno diffusione più problemi. In ogni caso per chi ne capisce di più, può verificare le nuove serie dei prodotti AMD che sono sicuramente molto validi.

I quattro GB di RAM consigliati probabilmente a qualcuno potrebbero andare stretti, se ne avete la possibilità acquistate un computer con otto o più GB.

Il disco fisso è una parte importantissima del computer, attualmente il minimo accettabile sono 500GB, se sapete già che andrete ad installare moltissimi giochi dovrete avere un disco più ampio almeno 1TB.

Per i fanatici delle prestazione ovviamente la soluzione è la tecnologia SSD.

Come scegliere la scheda video

La scelta della scheda video è ovviamente fondamentale se siete accaniti giocatori. Acquistate schede video GeForce e seguite la numerazione progressiva per orientarvi tra i vari modelli. Ad esempio nella serie GTX, la scheda video GTX 670 avrà sicuramente qualcosa in meno rispetto alla GTX 680, seguendo questa logica non prendete la memoria dedicata come unico indice indicativo delle prestazioni della scheda.

Acquisto computer, marchi consigliati

Un piccolo elenco dei brand con il miglior rapporto qualità prezzo su cui vi consiglio di orientarvi.

Fascia Alta Fascia intermedia
Dell HP
Apple Toshiba
Lenovo Asus
Toshiba Dell
Alienware

Ok adesso ho acquistato un computer ma che Monitor compro?

Avete finalmente acquistato il vostro nuovo computer ora vi manca soltanto un monitor all’altezza, per fortuna questa volta scegliere sarà più semplice. Le dimensioni consigliate per un buon monitor per PC sono tra i 20 e i 27 pollici. Possibilmente cercate monitor retro illuminati a LED, che abbiano una risoluzione di 1920×1080 (Full HD), è anche importante verificare che siano dotati di porta HDMI. Un monitor perfetto per tutte le esigenze lo trovate sul sito della DELL, potete ovviamente prenderlo come modello di riferimento per orientarvi anche su schermi di altre marche.

Brand consigliati
EIZO
DELL
HP
Samsung
LG

Guida all’acquisto di un computer. Per concludere

Spero con questo articolo di essere riuscito a rispondere alla maggior parte delle domande dei nostri lettori, ora dovreste sentirvi pronti per scegliere il vostro nuovo computer da soli. L’acquisto di un computer non è così semplic come sembra, quindi se avete qualche altro dubbio vi invito a lasciare un commento in fondo alla pagina, tempo permettendo cercheremo di rispondere a tutti.

Related Posts

About The Author

25 Comments

  1. Vissi
    15 luglio 2014
    • Matteo Spada
      Matteo Spada
      18 luglio 2014
  2. elena
    8 agosto 2014
    • Federico Presta
      Federico Presta
      11 agosto 2014
  3. Monica
    2 novembre 2014
    • Matteo Spada
      Matteo Spada
      3 novembre 2014
  4. caterina
    7 aprile 2015
    • Matteo Spada
      Matteo Spada
      7 aprile 2015
  5. Jules
    28 maggio 2015
    • Matteo Spada
      Matteo Spada
      5 giugno 2015
  6. GINO URCIUOLI
    29 giugno 2015
    • Matteo Spada
      Matteo Spada
      29 giugno 2015
      • GINO URCIUOLI
        30 giugno 2015
  7. GINO URCIUOLI
    7 luglio 2015
  8. GINO URCIUOLI
    8 luglio 2015
  9. Alberto
    5 dicembre 2016
    • Federico Presta
      Federico Presta
      5 dicembre 2016
  10. ROBERTO DEBERTOLIS
    6 febbraio 2017
    • Federico Presta
      Federico Presta
      6 febbraio 2017
      • ROBERTO DEBERTOLIS
        7 febbraio 2017
  11. Juliette
    16 febbraio 2017
    • Federico Presta
      Federico Presta
      16 febbraio 2017
  12. Juliette
    17 febbraio 2017
    • Juliette
      17 febbraio 2017

Aggiungi Commento