Intel® RealSense™: la nuova era della fotografia

Intel è sicuramente una delle tech company che più di tutte ha contribuito all’avanzare tecnologico degli ultimi anni. I più la conoscono per i microprocessori, ma Intel fa molto altro. È degli ultimi mesi del 2015 la notizia di una nuova tecnologia che può davvero rivoluzionare un settore, quello fotografico, ma anche la nostra vita. Stiamo parlando di Intel® RealSense™ Depth Enabled Photography (DEP).

In parole semplici si tratta di estendere l’attuale tecnologia fotografica digitale di ulteriori informazioni. Per esempio, l’attuale immagine tipica RGB contiene 3 pixel per i tre colori principali (rosso, verde e blu). A questi aggiungiamo un altro valore che indica la profondità tridimensionale. In questo modo possiamo stratificare l’immagine su più livelli aprendo infinite possibilità. Il file sviluppato da Intel prende il nome di XDM (eXstensible Device Metadata) che aggiungono metadati ai file JPEG.

Quali sono le possibile applicazioni?

Possiamo solo fare alcuni esempi delle possibili applicazioni:

  • Applicare dei filtri allo sfondo: visto che il file contiene al suo interno anche le informazioni sulla profondità, possiamo andare a modificare solo alcuni strati della foto, lasciandone integri altri. Per esempio sarà semplicissimo applicare l’effetto bianco e nero allo sfondo e lasciare il soggetto in primo piano a colori.
  • Cambiare sfondo: grazie alle implementazioni di questa tecnologia possiamo cambiare sfondo in tempo reale durante una video chiamata. Il tutto si può fare real time proprio perché i sensori ottici saranno già dotati di questa tecnologia e, conoscendo il dato della profondità, il software lascerà inalterato la figura in primo piano e sostituirà tutto quello che c’è dietro di lui con un’altra immagine.
  • Misure in foto: immaginate di dover prendere delle misure da una foto classica. Ci sono già diverse tecniche, ma richiedono una conoscenza specialistica e parecchio tempo di lavoro. Con la tecnologia Intel® RealSense™ sapere le misure di una stanza o di un oggetto semplicemente scattando una foto dal nostro tablet!

RealSense™ contribuisce a rendere la realtà aumentata una tecnologia sempre più vicina a noi… Questi sono solo alcuni esempi di applicazione, ma non sapremo veramente quanto e come influirà nella nostra vita. A mio avviso si tratta comunque di un grande cambiamento, che avrà veramente una sua utilità in svariati campi.

Se vuoi avere più informazioni su Intel® RealSense ti consiglio di cliccare sull’immagine qui sotto!



Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento