iReal Pro Il migliore amico di un musicista

iReal Pro è un’applicazione per Android ed iOS per la scrittura di accordi e la loro riproduzione sotto forma di base musicale permettendo ai musicisti di esercitarsi. In precedenza conosciuta col nome di iReal B ha da poco cambiato nome e si è aggiornata per portare ancora più funzioni.

Quest’app prende il nome dal celebre Real Book, un libro che contiene centinaia di “standards jazz”, ovvero spartiti con le progressioni armoniche degli accordi dei vari brani della storia del jazz.

La prima cosa da fare dopo aver installato l’app è popolare la nostra libreria con delle playlist di brani già realizzati dagli utenti del forum raggiungibile dalle impostazioni dell’app stessa. In questo modo saremo in possesso della maggior parte dei brani che ci serviranno per i nostri studi.

iReal Pro: il Player

Il punto di forza di iReal Pro è certamente il player per la riproduzione dei brani, con il quale avremo la possibilità di modificare lo stile della riproduzione, dal jazz al rock, il tempo metronomico, il numero della ripetizioni del brano e di settare i volumi dei singoli strumenti (piano, basso e batteria).

È possibile anche trasporre una traccia in un’altra tonalità e dalle impostazioni possiamo decidere se leggere per uno strumento traspositore (vedi flauto, tromba, sax etc.).

In questo modo abbiamo pieno controllo sul brano e ampissime opportunità per personalizzare l’esperienza di studio in base alle proprie esigenze. Per esempio, un trombettista può settare il brano per potersi esercitare nel tema e nell’improvvisazione, un bassista potrà togliere il volume del basso virtuale ed esercitarsi ad accompagnare ed andare a tempo e via dicendo.

iReal Pro risulterà anche molto utile in situazioni di jam session e prove con gruppi musicali. Infatti se visualizzato su tablet può tranquillamente sostituire il vero Real Book fornendo gli accordi necessari per suonare un brano. Vogliamo ricordavi però che in I Real Pro non è presente la parte del tema, per la quale bisogna ricorrere agli spartiti tradizionali, o al massimo tenerne una copia in pdf sul proprio device.

L’audio del player è ovviamente simil-midi, ma i suoni sono a loro modo gradevoli e si discostano dal classico midi al quale siamo abituati al pc, quindi va più che bene per i nostri esercizi. Infondo stiamo parlando di un The Real Book app che suona anche, cosa volere di più?

Screen di iReal Pro

Editor di un brano di iReal Pro

Scrivere gli accordi risulterà abbastanza semplice, anche se in alcuni punti macchinoso. L’editor riconoscerà automaticamente l’accordo inserito sotto forma di scrittura inglese, ovvero A, B, C, D, E, F, G al posto di La, Si, Do, Re, Mi, Fa e Sol. Per chi suona è comunque la scrittura abituale degli accordi quindi non va incontro a nessun tipo di difficoltà.

Digitando per esempio C e tappando su SIMB si aprirà un menu a tendina per la selezione del tipo di accordo: minore, maggiore, settima, diminuito e via dicendo.

Nell’editor di iReal Pro sono presenti anche i classici simboli di una partitura musicale quale segni di ripetizione, stanghette, ripetizioni di battuta, strofe (A, B, C etc.) che potranno essere facilmente inseriti nella battuta dove si trova il cursore.

App I Real Pro, costi sugli app store

I Real Pro ha un costo di 13,99€ sul Play Store di Android e sull’App Store di iOS. Il costo non deve spaventare considerando che un Real Book costa in media 30€ e ce ne sono ben 6 versioni (fra i 3 classici ed i 3 New Real Book). Per un musicista si tratta di un piccolo investimento che può tornare utile in più situazioni.

C’è da fare un appunto per quanto riguarda le due versioni di I Real Pro. Quella per App store ha alcune funzionalità aggiuntive ed una grafica più gradevole e semplificata, soprattutto nell’editor.

Google Play Store - Market

Per concludere non possiamo che consigliare quest’app a tutti quei musicisti che, studiando la musica jazz, blues e l’improvvisazione in generale, hanno bisogno di un valido strumento da utilizzare in mobilità per consultare ed esercitarsi sia su brani più classici che nelle proprie composizioni.

Vi lasciamo con il video ufficiale dell’app per Android I Real Pro:

Sito web dell’applicazione: http://www.irealpro.com/

iReal Pro la migliore app per i musicisti
  • Completezza
  • Facilità d'uso
  • Personalizzazione

Recensione I Real Pro

Da musicista non posso che recensire positivamente I Real Pro, la migliore app che c'è negli store dedicata al jazz, ma non solo. La usavo già parecchi anni fa quando si chiamava iRealB e non mi aveva mai deluso. Oggi con i nuovi aggiornamenti, iReal Pro diventa ancora migliore.
L'app amica di ogni musicista!

4.8

Related Posts

About The Author

11 Comments

  1. puccio bellasio
    11 maggio 2015
    • Federico Presta
      Federico Presta
      11 maggio 2015
  2. rollo
    4 giugno 2016
  3. Rolando
    4 giugno 2016
  4. zak Fardello
    2 luglio 2016
    • Federico Presta
      Federico Presta
      2 luglio 2016
  5. paolo
    4 novembre 2017
    • Federico Presta
      Federico Presta
      15 novembre 2017
  6. Maurizio
    9 novembre 2017
    • Federico Presta
      Federico Presta
      15 novembre 2017
  7. Matteo
    15 novembre 2017

Aggiungi Commento