Navigare in VPN: le più sicure

Quando si sceglie di navigare in vpn, come si fa a sapere a quali affidarsi? Vpn sicure si trovano ormai con facilità, ma per scegliere in modo consapevole è bene informarsi e soprattutto fare attenzione ad alcune possibili insidie.

Cosa vuol dire navigare in vpn e come scegliere vpn sicure

Cominciamo con una definizione semplice per capire davvero cos’è una vpn. Si tratta di una rete virtuale privata (virtual private network, appunto) che serve per navigare in Internet ma criptando i dati e quindi in totale riservatezza e anonimato. Attenzione, prima importante precisazione: navigare con modalità incognito dal proprio pc non ha nulla a che vedere con l’anonimato su Internet! Questa particolare modalità di navigazione infatti serve a nascondere le pagine web e i siti esplorati dal computer che si ha in uso ma l’indirizzo IP di navigazione è comunque visibile sul web, dal provider per esempio o dal datore di lavoro se sei in ufficio. Questo articolo spiega molto bene perché e come installare una rete vpn al giorno d’oggi.

Per nascondere realmente il traffico web – e quindi i propri dati, usi e costumi, contenuto e-mail inviate – devi usare una vpn. È il sistema che permette di rendere indecifrabile e illeggibile ogni dato che esce fuori dal tuo computer. Ma non solo: ancor più indispensabile se possibile è l’utilizzo di vpn sicure sullo smartphone! Il 90% delle persone purtroppo non ci pensa: mentre protegge con antivirus e firewall il computer di casa poi usa il cellulare in ogni dove senza pensare minimamente a tutti i dati che sta mettendo in circolo, compresi accessi a internet banking, carte di credito, credenziali di vario genere, comunicazioni e e-mail riservate.

Scegliere di utilizzare una vpn significa quindi impedire che i tuoi dati vengano letti e questo è possibile collegando la tua postazione (in modo virtuale, attraverso un software vpn con nome utente e password personali) ad un server vpn che in realtà può trovarsi ovunque, geograficamente parlando.

A questo punto come orientarsi per scegliere le migliori vpn?

Il consiglio numero uno quando si parla di sicurezza informatica e di scelta di vpn sicure è quello di affidarsi a siti di comprovata serietà come migliorivpn.it, che unisce all’esperienza e alla garanzia di informazioni corrette e serie anche il grande valore di utilizzare un linguaggio semplice, chiaro e davvero accessibile a tutti.

Leggere le recensioni vpn ti permetterà di avere le idee chiare su ogni singola vpn: ad esempio questa è una recensione completa su HideMyAss, una delle vpn sicure per eccellenza. Segnaliamo anche Ipvanish, Vpn4all, Expressvpn e concludiamo con una piccola considerazione sulle vpn gratis: se ne trovano molte sul web ma se cerchi l’assoluta sicurezza dovrai perlomeno pensare al perché vengono offerte gratis e se ci sono quindi “falle” che potrebbero arrecarti anche il benché minimo rischio. Molto spesso invece sono gratis perché puoi utilizzarle solo per un breve periodo o scaricare pochi dati. Dire invece che una vpn gratis non va bene perché è più lenta di quelle a pagamento è di certo vero ma un po’ fuorviante: infatti le vpn sicure (che quindi sono in grado di criptare veramente ogni dato) in realtà risultano leggermente più lente di quelle che navigano in modo molto veloce ma a volte a discapito di una totale sicurezza.

Tags: , , ,

Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento