Come cambia la TV e i servizi online

Evviva la TV, la TV è morta.

Negli ultimi anni si è sentito parlare tanto della morte della televisione che doveva esser sostituita dai nuovi media (così chiamati qualche anno fa, ma ormai non più nuovi) ovvero internet e la comunicazione digitale.

Canali virtuali, video sui social e ciao ciao televisione.

Invece così non è stato, o almeno è stata una tendenza in parte avviata, ma ancora non conclusa.

Ecco allora che la televisione, quella “vera”, quella classica, ha reagito e ha mostrato i muscoli in una  prova di forza.

Dall’arrivo dei nuovi competitor online come Netflix e Amazon Prime Video, la TV classica risponde con le sue piattaforme: Rai Play ad esempio, oppure le piattaforme Mediaset, Infinity TV, Now TV di Sky e così via.

Ma non solo piattaforme per la fruizione dei contenuti, ma anche un’integrazione. I progrmmi in prima serata sono sempre più social con commenti live su Twitter e Instagram, influencer e star del web invitate come opinionisti per rinconquistare l’affetto e la visione di un pubblico giovane nato nell’era del digitale.

La televisione come la conoscevamo 10 anni fa è ormai cambiata, ma molto del modello originale è rimasto e continuerà a rimanere per tanto tempo.

Dall’altra parte gli operatori del mercato si sono adeguati al cambiamento dello scenario competitivo imparando dai concorrenti e sapendo innovare nel giusto modo.

Quando anche i servizi accessori diventano digitali

Ma non solo le emittenti, anche tutta un’altra schiera di operatori connessi al mondo della televisione ha trovato modo di aggiornarsi e cavalcare l’onda del digitale.

Parliamo ad esempio da tutta la parte tecnica e sistemistica con gli aggiornamenti delle reti televisive passando dall’analogico al digitale. Si tratta di aziende che in realtà lavorano in sordina ma ci permettono oggi di vedere la TV in HD o 4K.

Passando a realtà più tangibili ci sono tutti i siti di news televisive, le app per smartphone con le notifiche dei programmi in onda.

In ultimo, ma non ultimo in ordine di importanza, ci sono le classiche guide TV.

Oltre a quelle cartacee è possibile oggi consultare la guida di cosa ci sarà stasera in TV anche tramite siti web e app specializzate.

Verybello.it il nuovo operatore di guide TV

Uno di questi siti per vedere cosa ci sarà oggi in TV è il nuovo Verybello.it una guida TV moderna e dal look fresco e semplice.

Nello specifico nell’homepage del sito sono mostrati tutti i canali con ciò che c’è ora e subito dopo in TV.

Nel menu in alto è possibile selezionare: ora, stasera, oggi, domani, dopodomani e alcuni giorni successivi.

Questo permette di rimodulare la schermata con la data selezionata.

Scorrendo la pagina si potranno vedere tutti i canali, ma grazie alla barra in alto di ricerca si può tranquillamente cercare un canale o un programma TV.

very bello

Nello screen in alto puoi vedere una semplice ricerca di programmi TV. Nello specifico abbiamo cercato la soap opera “Tempesta d’amore” e il risultato è molto semplice e intuitivo: i box rappresentano i canali dove la soap verrà trasmessa e all’interno dei box le fasce orarie così da essere sicuri di non perdere l’appuntamento col programma preferito.

Infine vorrei accennare ad alcune impostazioni molto interessanti.

Verybello infatti permette di iscriversi e ottenere:

  • Notifiche push dal browser
  • Notifiche via email
  • Notifiche via sms
  • Notifiche con chiamata

La notifica avverte quando un programma che seguiamo va in onda in modo da non far perderci la diretta.

Su verybello.it è possibile inoltre filtrare anche i programmi per categoria selezionando ad esempio “documentari in TV”, “Sport in TV”, “film in TV” o “serie TV” per avere un quadro generale sul genere preferito.

La nuova tv e i servizi online

E tu che idee hai in merito?

Guardi la televisione nel più tradizionale dei modi, oppure sei un fano delle web tv e servizi in streaming come Infinity o Netflix?

Inoltre ti avvali dei nuovi servizi online come la guida TV verybello.it per vedere cosa ci sarà stasera in TV oppure leggi ancora la guida sulle riviste cartacee?

Consigliamo di provare questo servizio online e la sua comoda funzione di notifiche oltre che filtro di canali, categorie e orari.

Buona visione 😉

Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento