Xperia Z5 Premium uno smartphone esagerato!

Dall’ Internationale Funkausstellung Berlin abbreviato semplicemente in IFA, anche quest’anno i più grandi produttori di elettronica di consumo hanno presentato le loro novità più importanti che vedremo sul mercato nei prossimi mesi. Tra televisori avveniristici e smartwatch per tutti i gusti, la nostra attenzione è stata catturata da una delle novità più interessanti in arrivo nei negozi italiani per il mese di novembre. Stiamo parlando del nuovo smartphone top di gamma Sony, l’Xperia Z5 Premium, un telefono senza compromessi, con cui Sony vuole imporsi in diretta concorrenza con il futuro iPhone 6S che verrà presentato tra pochi giorni.

Sony sembra aver ben capito già con il predecessore dello Z5, ovvero l’Xperia Z3, che per competere con lo strapotere di Apple nel mercato smartphone non basta semplicemente fare degli ottimi telefoni, bisogna offrire al pubblico qualcosa di mai visto e dal design impeccabile. L’Xperia Z5 è tutto questo, un dispositivo dalle specifiche tecniche sorprendenti che non ha solo lo scopo di vendere, ma anche quello di associare il brand Sony nell’immaginario collettivo al miglior hardware che si possa avere con un sistema Android.

Experia Z5 vs iPhone 6 Plus dimensioni a confronto

Xperia Z5 Premium vs iPhone 6 Plus dimensioni a confronto

Il nuovo Z5 Premium è il primo dispositivo al mondo da 5.5 pollici ad avere un display 4K, ovvero con una risoluzione di 2160 x 3840 pixel per una densità di pixel per pollice di 801. Ti basta pensare che l’iPhone 6 Plus ha una densità di 401 ppi praticamente la metà. Per quanto riguarda il comparto fotografico Sony ha fatto un lavoro magistrale inserendo una fotocamera da ben 23Mp con un’apertura di diaframma di 1.8. Chi ci segue da un po’ sa che come diciamo spesso non è la quantità di megapixel che fa si che una fotocamera faccia buone foto o meno, ma come saprai da tempo Sony produce macchine fotografiche e l’esperienza fatta in questo settore è stata adoperata per creare il sensore del nuovo Z5 che si preannuncia essere uno dei migliori installati su uno smartphone prima d’ora.

Sony però non si è limitata a sorprendere il pubblico con Megapixel e ppi ma ha anche voluto inserire un sensore di impronte digitali direttamente sul tasto di accensione del dispositivo, un’idea brillante che rende di gran lunga più semplice l’utilizzo del telefono.

Se volessi snocciolare qualche altro numero del nuovo Z5 Premium potrei dire che ha un processore snapdragon 810 octa-core, 3GB di RAM, 32 GB di memoria interna (un po’ pochi visto che registra video in 4K) ed una batteria da 3430 mA. Il problema della memoria può essere risolto inserendo una micro SD fino a 200GB.

Molti possibili acquirenti verranno probabilmente influenzati dal fattore prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 799€. Di sicuro lo Z5 Premium al momento rappresenta il miglior telefono Android di prossima uscita, insieme al Premium, che sarà disponibile in tre colorazioni cromo, nero e oro, ci saranno anche lo Z5 e lo Z5 compact che però non avranno uno schermo 4K.

La domanda finale che vi starete facendo è: Ma c’è davvero bisogno di uno schermo così? Probabilmente la risposta è no, molte applicazioni soffriranno di problemi di visualizzazione per via della risoluzione, ma tutto sommato l’obiettivo di Sony era offrire qualcosa di mai visto e in questo senso credo che abbia centrato a pieno l’obbiettivo. E tu che pensi di un display 4K su uno schermo da 5.5 pollici non vedi l’ora di provarlo o pensi sia totalmente inutile? Scrivicelo in un commento o scrivendo al nostro account twitter.


Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento