Come automatizzare la newsletter con il feed RSS del tuo blog e Sendinblue

Nuovo articolo nel capitolo web marketing, utile a tutti quei content creator che gestiscono un blog e vogliono mandare una newsletter ai loro lettori in modo automatizzato.

Nello specifico oggi vedremo cos’è un feed RSS, come una newsletter può essere automatizzata tramite l’RSS e come implementarlo con una piattaforma di email marketing, Sendinblue, piattaforma di cui abbiamo spesso parlato nel nostro blog.

Approfondisci di più: le migliori 6 piattaforme di email marketing in Italia

Cos’è un feed RSS

Un feed RSS, Really Simple Syndacation, è un flusso fornito agli utenti di una serie di contenuti aggiornati frequentemente (o nuovi contenuti). RSS è lo standard creato da Netscape; il più popolare e utilizzato da tutti i CMS per realizzare dei blog, con il quale consegnare questo flusso agli utenti.

Basato su linguaggio XML, questo flusso può essere letto da applicazioni dedicate (detti RSS Reader) che permettono così di ordinare i contenuti dei blog che si seguono in un unico aggregatore, vederne titolo, un riassunto / anteprima e un’immagine in evidenza.

Un RSS è importante perché è una forma di organizzazione e consegna dei contenuti utilissima proprio per tutte quelle persone che vogliono leggere le loro “news” o articoli dei blog e siti preferiti in un unico punto, senza andare su più pagine web differenti.

Ora entra in gioco la newsletter

Chi gestisce un blog sa bene quanto mantenere alta la soglia di attenzione degli utenti verso il proprio brand non è così facile.

Non basta produrre dei contenuti efficaci. Le persone sono sempre più distratte da messaggi pubblicitari, altri blog, e dai social in generale.

Come mantenere alta l’attenzione dei propri lettori sui nuovi contenuti, quindi?

  1. Come già detto, scrivere contenuti di alto valore e realmente informativi per loro;
  2. Comunicare attivamente sui nostri canali social e, al momento della pubblicazione, dirlo alla tua audience;
  3. Talvolta fare delle ads (pubblicità) su Facebook e Google, anche di retargeting verso i propri pubblici, può essere utile per comunicare qualcosa ai propri lettori;
  4. Gestire una lista email e inviare una newsletter settimanale.

È proprio su questo punto che ci soffermeremo oggi.

Gestire una lista email significa comunicare con ognuno dei nostri utenti, in modo quasi intimo, sicuramente più personale.

Possiamo scrivere un’email per informarlo di un nuovo progetto, per fargli delle domande sulla sua soddisfazione rispetto al nostro blog o sito web e possiamo informarlo settimanalmente sui nuovi articoli pubblicati (o addirittura al momento della pubblicazione).

Come si collega il discorso del Feed RSS con le email e le newsletter?

Possiamo automatizzare l’invio di newsletter grazie all’aggiornamento del feed RSS, aggiornamento che nei vari CMS come WordPress avviene in automatico alla pubblicazione di un nuovo articolo.

Invia newsletter automatiche grazie a Sendinblue e ai Feed RSS

Per Resetweb ho deciso di utilizzare FeedBurner in modo da avere un feed anche gradevole alla vista che si integra con i servizi Google e l’indirizzo è: http://feeds.feedburner.com/Resetweb

Ecco i passi da seguire per realizzare la tua campagna di email marketing tramite Feed RSS.

1)     Crea la tua integrazione in Sendinblue

La prima cosa da fare è quella di aggiungere una nuova integrazione nel software di email marketing.

Cliccando il “+” nel menu, in alto a destra, e andando su “Integrazioni” vedremo una serie di blocchi. Fra di essi c’è “RSS Campaign”. Selezionalo e inserisci un nome per l’integrazione, dopodiché inserisci l’url del tuo RSS.

Se l’URL è valido, verrà visualizzata un’anteprima del contenuto e Sendinblue inizializzerà delle variabili utilizzando i nomi del Feed.

2)     Crea il design per la tua email

Hai due opzioni per inviare la tua email tramite un template:

  • RSS Default Template: questa è l’opzione consigliata, ti basterà editare logo e social e il template prenderà tutte le informazioni del Feed inserendole nella email;
  • My Email Template: questa è la scelta ideale per gli utenti avanzati. Se hai creato un template custom per la tua newsletter puoi usarlo tranquillamente stando attendo poi a inserire le giuste variabili.

Nel punto primo ti ho detto che alcune variabili vengono settate quando crei l’integrazione. Ecco sto parlando dei tag che dovrai inserire nel tuo template personalizzato. Alcuni esempi?

  • Titolo dell’articolo: {{params.feed.TITLE }}
  • Data di pubblicazione: {{params.feed.PUBDATE }}

3)     Decidi la lista a cui inviare la newsletter

Una volta che hai creato la tua newsletter integrando i dati nel tuo template email puoi scegliere la lista a cui inviare l’email. Ti consigliamo di inviare un’email di test per capire se tutto funziona alla perfezione.

4)     Decidi la pianificazione della campagna

Ora viene la parte più bella, ovvero l’automazione. Dopo aver seguito i primi 3 passaggi infatti puoi decidere di inviare la tua email, ma il gioco finirebbe qui.

Nella sezione pianificazione (schedule) puoi decidere di inviare la campagna o un giorno specifico del mese, oppure ogni giorno della settimana ad una determinata ora.

Automatizza le tue campagne e informa sempre i tuoi iscritti sui nuovi contenuti

Come hai visto servono davvero pochi passaggi per automatizzare una campagna di informazione sui nuovi articoli del tuo blog.

Ti basta avere un CMS che genera un feed RSS. Dopodiché dovrai creare l’integrazione, settare il template con le giuste variabili e inserire la pianificazione.

Sendinblue controllerà automaticamente al giorno e alla data desiderata se nel Feed RSS sono presenti nuovi contenuti e, se sì, invierà un’email con i nuovi contenuti pubblicati.

Nel marketing l’uso sapiente delle automazioni può far risparmiare tempo, diminuire gli errori di gestione e migliorare le performance!

Più task riusciamo ad automatizzare e più potremmo dedicare il nostro tempo ai processi creativi, al sales, al copywriting e alla creazione di funnel che convertano i nostri utenti in clienti e che ne migliori la retention (ovvero il fatto di acquistare di nuovo dopo il primo acquisto) e l’advocacy (ovvero lo stimolare il passaparola).

L’email marketing è assolutamente uno degli strumenti più usati con successo in qualsiasi settore: infobusiness, ecommerce, blogging, PMI e altro ancora.

Per questo suggeriamo, come già fatto nell’articolo dedicato, il software di email marketing Sendinblue!

Vuoi saperne di più? Visita il sito ufficiale qui: https://www.sendinblue.com/?tap_a=30591-fb13f0&tap_s=429320-3202a1

Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento