F.lux – Ridurre l’affaticamento degli occhi e migliorare il sonno

Passiamo diverse ore al giorno a fissare lo schermo di un computer o di uno smartphone, i nostri occhi così vengono continuamente esposti ad una luce diretta, che può provocare affaticamento oculare e incidere negativamente sulla qualità del sonno.

La teoria

La scoperta che gli occhi sono dotati di un particolare fotoricettore sensibile alla luce blu (quella dei display), risale ad appena quindici anni fa. La Melanopsina è una proteina prodotta all’interno della retina in grado di misurare l’intensità della luce e capire di conseguenza se è giorno o notte.
Recenti studi hanno quindi dimostrato che leggere su un iPad invece che sulla carta influisce negativamente sul sonno e su altre funzioni dell’organismo. 
Il problema sembra soprattutto nascere dalla temperatura della luce al quale l’occhio è esposto. Nel mondo intorno a noi la temperatura della luce cambia a seconda dell’ora del giorno, la mattina la luce tende al blu e va verso colori più caldi man mano che ci si avvicina al tramonto. Gli schermi dei nostri dispositivi elettronici non sono però toccati da questo cambiamento cromatico e rimangono impostati su una luce blu fredda, per questo utilizzare lo smartphone o il computer prima di dormire può incidere negativamente sulla qualità del sonno.

F.lux, un software per risolvere il problema.

F.lux è un programma che tenta di risolvere il problema cromatico nei display. In pratica F.lux non fa altro che modificare la temperatura dei colori sullo schermo in base all’ora del giorno. Non esistono studi che certifichino che il programma possa davvero portare dei benefici a chi lo utilizza, ma per molti utenti è diventato un software indispensabile.

F.lux è attualmente disponibile per Windows, Mac, Linux e dispositivi iOS Jailbroken. Per Android invece esiste un’applicazione simile chiamata twilight.
Per installare il programma basta andare su questa pagina e cliccare il pulsante download. Il programma è leggerissimo e una volta installato dovremmo solo andare a modificare la nostra posizione geografica nelle impostazioni. Cliccando sul grafico potrete vedere anche un’anteprima di come la temperatura del display cambierà in base all’ora del giorno.f.lux Sul sito di f.lux c’è una pagina tutta dedicata agli studi scientifici consultabili online riguardanti la ricerca sul sonno. Vi consigliamo di dargli un occhiata se volete approfondire meglio l’argomento.

[via]

Fonti
Melanopsina – Wikipedia
F.lux: Sleep research

Related Posts

About The Author

No Responses

Aggiungi Commento