Modern Combat 4 per Android. La recensione

A Natale abbiamo approfittato dell’offerta proposta da Gameloft ed abbiamo acquistato Modern Combat 4 a 0,89€ (con uno sconto dell’80%). Il titolo è l’ultimo della serie sparatutto targata Gameloft per il mobile.

modern combat 4 grafica

Il gioco si presenta già dalla prima missione ricco di azione e ci mostra un’ottima grafica. La trama è ricca e piena di colpi di scena, è un continuo del terzo capitolo della serie, ma è godibile tranquillamente da tutti. (Per noi infatti è il primo titolo della serie). Un elemento in particolare ci ha colpito: il gioco in se stesso è un pochino ripetitivo, i momenti dove dobbiamo affrontare i nemici sono molto statici e simili fra di loro, d’altronde non si può chiedere di più dai comandi touch che per forza di cose rendono le azioni differenti dai classici come Call Of Duty, però gli sviluppatori sono stati in grado di coinvolgere il giocatore con elementi di sorpresa ed un intrigante sviluppo della storia che ci vede vestire i panni sia dei “buoni” che del capo dei terroristi Page che cercherà di creare un’arma di distruzione di massa e rapirà il presidente degli Stati Uniti. In linea di massima le 12 missioni scorrono velocemente e con difficoltà “Normale” bastano poche ore a finire il gioco. Questo però ci permetterà di sbloccare la modalità ESTREMA dove i nostri nemici saranno dei cecchini infallibili. Durante le missioni possiamo acquistare dei potenziamenti per le armi che saranno sempre disponibili nel corso della campagna, così anche se finiremo le munizioni e raccoglieremo delle armi dei nemici potremo personalizzarle con i nostri accessori. Il gioco si ispira in modo abbastanza palese alla serie di Call of Duty, specialmente a Black Ops II, sopratutto per il sistema di droni che potremo comandare durante le varie azioni, ma essendo un titolo per il mobile gaming, la cosa non ci turba più di tanto. Come abbiamo già detto il comparto grafico è strutturato molto bene, merito anche del motore Havok (lo stesso di Halo 4 e Black Ops II) che garantisce una serie di caratteristiche importanti, come per esempio lo scenario che si distrugge all’arrivo di un carro armato o a elementi, come computer e scatole, che vengono distrutti o spostati dalle nostre interazioni. Anche l’audio è meritevole, in cuffia si crea un’ottima atmosfera di fondo nelle mappe, e nel multiplayer può risultare decisivo ascoltare i passi di un nemico che si sta avvicinando.

Modern combat 4 armeria multiplayer

La parte di Modern Combat 4 che ci ha più stupido è il multiplayer: è strutturato molto bene, le mappe sono realizzate intelligentemente e ci sono molte modalità di gioco. Il gameplay sembra molto simile ai giochi per PC e console con l’unica differenza che bisogna prendere confidenza con i comandi touch che, al contrario della campagna, le partite online non hanno l’aiuto della mira. Questo può essere sia un deficit, ma anche un aiuto visto che tutti i giocatori avranno lo stesso tipo di comando. Abbiamo provato a giocare con un controller dell’xbox 360 che funziona con altri titoli, però purtroppo non è compatibile al 100% e crea problemi. Online è possibile trovare sia giocatori di livello basso che giocatori dotati di una grande skill e ci permette di avere un’esperienza di gioco completa.
Per quanto riguarda i contenuti acquistabili in-app in Modern Combat 4 è tutto disponibile per l’utente, armi, potenziamenti, accessori vari ecc. Anche guadagnare punti esperienza e soldi è abbastanza veloce; l’unica cosa acquistabile sono i soldi aggiuntivi, ma come già detto è facile guadagnarli durante le partite perciò non crea particolari handicap ai giocatori. Il negozio virtuale vanta un ampio parco di accessori per rendere più unici i vari fucili acquistabili (un discreto numero): possiamo cambiare il calcio dell’arma, il mirino, il caricatore, i proiettili, aggiungere un soppressore, spegni fiamma etc. Inoltre sono disponibili varie specializzazioni che permetteranno di avere vari vantaggi come per esempio “Cecchino”: Quando colpisci un nemico questo viene paralizzato per pochi secondi, oppure “Gioco di squadra”: Le uccisioni assistite contano come uccisioni normali quando vuoi sbloccare il supporto militare. I supporti militari sono simili a quelli di Call Of Duty: parliamo di radar, artiglieria e droni sbloccabili dopo un tot. numero di uccisioni senza morire. Insomma grazie ad un elevato numero di caratteristiche e personalizzazioni il multiplayer è sicuramente il punto forte del gioco.

multiplayer modern combat 4

Conclusioni

Modern Combat 4 Zero Hour ci ha convinti, la realizzazione è ottima, grafica e audio sono di elevato livello ed il multiplayer è degno dei giochi più blasonati. Noi lo abbiamo testato su un Nexus 7 di prima generazione e il gioco fila liscio senza particolari lag, nemmeno nelle situazioni con tanti elementi ed esplosioni. Il supporto è garantito: è uscito da poco un aggiornamento con mappe e fucili aggiuntivi denominato Meltdown Update. Non ci resta che consigliarvi il titolo ad un prezzo scontato ed aspettare il nuovo MC 5 che è già stato annunciato.

Google Play Store - Market

app_store

Related Posts

About The Author

Aggiungi Commento