Privacy su Facebook: come blindare il profilo personale

Quante volte avrai sentito parlare di problemi di privacy violata derivante dal libero accesso alle tue informazioni disponibili su Facebook?

Sopratutto se lavori nel web, potresti essere più esposto di altri alla circolazione di informazioni personali. In questo caso poi, se sei un personaggio con un buon seguito online avrai bisogno di mantenere una certa immagine e, si sa, nel profilo personale di Facebook è facile perdere il controllo dei contenuti. Basti pensare ai tag in foto “compromettenti” o ai commenti di amici di una vita, scritti in toni più che scherzosi.

Insomma, se vuoi mantenere una certa dignità e professionalità dovrai sicuramente “blindare” il tuo profilo personale e creare una pagina fan dove veicolare i contenuti più professionali.

Come rendere il tuo profilo di Facebook PRIVATO?

La prima cosa che ti consiglio di fare è realizzare una cernita delle amicizie. Prenditi una mezz’ora e togli l’amicizia alle persone sconosciute o con le quali non hai rapporti. Se sei un professionista ti consiglio di veicolare i contatti di lavoro sulla pagina fan.

Dopo aver controllato le tue amicizie prenditi anche una decina di minuti per rimuovere i tag dalle foto che non sono di tuo gradimento.

Ora che amici e foto sono stati controllati passiamo alla vera e propria configurazione della privacy.

1. Controllare la Privacy

Accedi a Facebook dal browser web del tuo PC. In alto a destra, affianco all’icona delle notifiche, troverai un lucchettino. Cliccaci e scegli il primo link “Controllo della Privacy”.

  • Nella sezione “I tuoi post” scegli “AMICI”, così da far vedere i tuoi contenuti solo agli amici;
  • Nella sezione “Le tue applicazioni” potrai vedere tutte le app che hanno i permessi per pubblicare sul tuo Diario. Io ho impostato la maggior parte a “Solo Io” o “Amici”;
  • Nella sezione “Il Tuo Profilo” puoi scegliere la privacy per dati personali come email, telefono, data di nascita e situazione sentimentale. Anche in questo caso ho ristretto molto le possibilità;

privacy profilo facebook

2. Chi può contattarmi?

Sempre nell’icona del lucchettino puoi scegliere chi può contattarti. Come ben sai nella Posta in Arrivo c’è una cartella “Altro” dove finiscono i messaggi di spam o quelli inviati da persone che non hanno nessun legame sociale con te. Se nell’impostazione “Chi Può Contattarmi?” scegli Filtri di Base i messaggi che ti invieranno persone inserite nei tuoi gruppi o amici degli amici continueranno ad essere recapitati nella Posta in Arrivo, mentre se scegli Filtri Avanzati, questi messaggi finiranno nella cartella Altro insieme ai messaggi di spam che ti ho descritto prima.

Sempre in questa sezione potresti decidere di limitare le richieste di amicizia, però ho deciso di lasciarle libere e scegliere io se accettare o meno.

3. Visualizza profilo Come

Nello stesso menu della privacy clicca su “Chi può vedere le mie cose?” e apri il link “Visualizza Come”. Tramite questa opzione potrai visualizzare il tuo profilo come se fossi un prefetto sconosciuto per capire cosa potrà vedere realmente chi non è tuo amico.

visualizza profilo come

4. Altre impostazioni: Diario e Aggiunta di Tag

Ora affiniamo un po’ il tiro. Dopo aver visto il tuo diario di Facebook con la funzione “Visualizza profilo come” avrai sicuramente fatto caso ad alcune cose che non vorresti far vedere a tutti. Per blindare ulteriormente il tuo profilo devi andare sulle impostazioni generali e scegliere “Diario e Aggiunta tag” nel menu a sinistra.

Da qui per esempio potrai controllare e approvare i tag nelle foto che ti ritraggono e chi può aggiungere cose sul tuo diario.

Dopo aver controllato i tag ti consiglio anche di limitare i post passati, perché come avrai visto nel “Visualizza profilo come” ci saranno sicuramente alcuni post dove la privacy non era impostata correttamente.
Bene per sistemare anche questa cosa ti basta cliccare su “privacy” nel menu a destra e scegliere “Limita i post Passati”. Con un click limiterai la privacy di tutti i post passati!

5. Amici e Gruppi

In mezzo a queste impostazioni non si è mai parlato della scheda amici che è presente nel tuo diario. Per non far vedere i tuoi amici di Facebook alle persone che non conosci devi seguire questi semplici passaggi:

  1. Accedi al tuo diario personale;
  2. Cerca la scheda amici nella barra laterale a sinistra;
  3. Ora clicca sulla matita per modificare la privacy;
  4. “Chi Può Vedere i Tuoi Amici”? Scegli “Amici” o restringi ancora di più il campo come da tue preferenze;
  5. Clicca Fine per salvare.

Per quanto riguarda invece la scheda dei Gruppi vai su “Altro” nel menu sotto la tua immagine di copertina, scegli gruppi, clicca su “Gestisci” e seleziona “Nascondi”.

privacy amici diario

Viva la Privacy

E si, ci siamo, il tuo profilo adesso è veramente inaccessibile a chi non ti è amico.

Però ricorda, Facebook saprà sempre tutto di te. Ti voglio raccontare un piccolo aneddoto. Proprio oggi stavo parlando con un mio amico su una serie di concerti che si sarebbero svolti a Roma. La conversazione era privata, gestita tramite messaggi personali, eppure proprio in quel momento si sono aggiornate le pubblicità nella sezione Notizie che era aperta sotto la chat. Indovina cosa c’era nell’inserzione pubblicitaria? L’evento sponsorizzato del concerto in questione. Sarà una semplice coincidenza?

Io credo di no. È ormai risaputo che Facebook modula le pubblicità sulla base di ciò di cui si discute sui social e mi era capitato di vedere cose del genere mentre leggevo commenti di alcuni post. Ma non era mai successo durante una conversazione in chat privata. Quindi ricorda, per quanto puoi blindare il tuo profilo, c’è sempre qualcuno che leggerà le tue informazioni!

E tu come gestisci la tua privacy su Facebook? Scrivimi nei commenti la tua strategia per blindare il tuo profilo personale!

Related Posts

About The Author

2 Comments

  1. Avatar
    Sonia
    24 Gennaio 2017
    • Federico Presta
      Federico Presta
      25 Gennaio 2017

Aggiungi Commento